Paginette digitali sparse….

Nel mio momento di riordino scrapposo ho stampato tutti i lavori digitali degli anni passati, compresi alcuni minialbum!

Occorreva però scrappare le copertine…..eccole qua:

  • Album delle manifestazioni a cui hanno partecipato Aurora e Lorenzo! La foto è di quando erano piccoli, poichè la maggior parte delle manifestazioni riguardano il periodo dell’asilo e dei primi anni delle scuole elementari.

0 copertina show 20

  • Book of me: un mini tutto su di me!!! 🙂

copertina bom 20retro bom

  • scrap&sport: realizzato ai tempi del periodo in cui facevo parte del dt dell’asi!

 

20retro sport 20

  • Viaggio in Trentino: di questo mini avevo scrappato tutto tranne il retro!

trentino retro 20

Per scrappare queste pagine, ho utilizzato kit della mia amica Monica e di Cinnamon scrap….due favolose creatrici di cui adoro i lavori!!!

Ora sono in stampa, non vedo l’ora che arrivino così da “comporre” i minialbum!

Nel frattempo, vi saluto!

Alla prossima, Luisa

Annunci

Minialbum meeting

Ecco l’ultimo minialbum non ancora pubblicato, realizzato ad un altro meeting, il primo “Abruzzo-Molise-Puglia e….oltre!”….. MAPO per gli amici!

E ovviamente al suo interno, le foto di quella magnifica giornata insieme alle mie amiche scrapper!!!!

IMG_8130IMG_8131IMG_8132IMG_8133IMG_8134IMG_8135IMG_8136IMG_8137IMG_8138IMG_8139IMG_8140IMG_8141IMG_8142IMG_8129

Alla prossima, Luisa

Minialbum “Gare di Aurora”

Altro minialbum “vecchio” ma mai pubblicato, altro mini realizzato ad un meeting Abruzzo/ Molise !!!

Questa volta, il soggetto è Aurora e le sue gare! (eh già….famiglia di sportivi!) Le foto risalgono al 2013.

copertinapag.1pag.2pag.3pag.4pag.5

retro

Oggi sono particolarmente contenta, perchè dopo tantissimo tempo sono riuscita a scrappare e finire un minialbum!

A presto, la pubblicazione!

Alla prossima, Luisa

Mini album “gare di Lorenzo”

Non ho ancora attrezzato il mio angolino scrap in salotto! In questi ultimi 3 anni, la robina scrap è rimasta chiusa in un armadio e, ogni volta, dover cacciare tutto, portarlo a più riprese in sala e poi rimettere tutto in ordine, mi scoraggiava! Morale? Non facevo nulla, perchè perdevo tanto tempo inutilmente!

Ma da ora in poi avrò il mio angolino scrap in salotto!

Ad ogni modo, lo scorso anno sono riuscita a decorare un minialbum realizzato durante un meeting Abruzzo-Molise di non so più quanti anni fa!

1copertina2dorso3stile libero4rana5delfino6retro

In quello stesso meeting realizzammo anche un altro minialbum che ho decorato lo scorso anno, ma lo pubblicherò più in là!

Alla prossima, Luisa.

Scrap&sport: nuoto!

Rieccomi!!!!
Questo mese, in concomitanza con l’inizio della stagione agonistica del mio cucciolo Lorenzo, ho pensato di dedicare la mia rubrica al suo sport: il NUOTO!!!

Wikipedia ne da la seguente definizione:

Il nuoto è per definizione l’esercizio che permette il galleggiamento del proprio corpo e la progressione nell’acqua. Oltre ad essere uno sport olimpico è un’attività ricreativa. La storia del nuoto trova le sue origini sin dalla preistoria, oltre 7000 anni fa, come testimonia il rinvenimento di pitture rupestri rappresentanti uomini nell’atto del nuoto risalenti all’Età della pietra. Sport acquatico dalla storia ultra millenaria, viene inserito nel programma olimpico fin dai Giochi della I Olimpiade.
 
La foto che ho scelto è di Gregorio Paltrinieri un ragazzino che a 17 anni è riuscito a vincere l’europeo nei 1500 metri e l’argento negli 800! E vi garantisco che mantenere la concentrazione per queste lunghe distanze è davvero difficile!!!!
Cartoni animati che parlassero del nuoto non ne ho trovati….e mi dispiace! Però c’è stato un film (seguito da una serie televisiva) che mi è piaciuto parecchio….e non solo perchè c’era Raul Bova!!!!! Il film è “Come un delfino”.
Alcune parole a cui mi sono ispirata sono:
1. Rana: uno stile del nuoto. La pupazzetta nella foto è Aurora al suo primo carnevale, a 2 mesi di vita, vestita da principe ranocchio!!!!
2. Schizzi d’acqua e onde. Sullo sfondo, ci sono degli schizzi di colore azzurro e con la crepla ho realizzato delle onde! La foto è tutta dedicata allo stile libero impeccabile di Lorenzo ;)!!!
3. Bolle! Quando inizi a nuotare, per prendere confidenza con l’acqua, l’istruttore ti fa fare le bolle sott’acqua! E io ho realizzato un layout tutto “bolloso”
4. i 4 stili del nuoto! Il mio pesciolino lo scorso anno ha nuotato tutti e 4 gli stili e la sua super mamma fotografa è riuscita a immortalare questi momenti (fare delle foto a distanza, mentre si muove lui, con l’acqua che pure si muove, i riflessi della luce, ecc ecc non è uno scherzo!!! Sono stata più che brava!!! ahahahahah!!!)
Io mi sono fermata qua, ma ovviamente le parole da cui prendere ispirazione sono tante. Oltre alla rana ci sono: dorso, delfino, stile, libero, tuffo, acqua….insomma sbizzarritevi!!!!

I lavori del dt: dicembre

Il mese di dicembre è stato piuttosto produttivo, anche perchè ovviamente c’era il Natale di mezzo!!!!

Infatti per l’avvento del blog Asi, ho preparato:

– dei biscottini, con relative ricette

2

5

– un album con il mio avvento fotografico:

IMG_3082

avvento fotografico 2012 rid

Poi avevo il post Sponsor e ho avuto l’onore di scrappare per Patty! Con il suo meraviglioso materiale ho realizzato:

  • una cornice:

cornice noi 4

  • un lo dedicato alla mia piccola donna:

Image

  • un minialbum, dedicato al mio bimbo e al suo sport, il nuoto!

piscina1

Poi, per le rubriche delle mie colleghe:

-Per il riciclo di Francesca, dovevamo utilizzare contenitori in latta. Io ho usato una vecchia lattina di thè e dei sassi per fare un presepe!

Image

– Per il post di Chiara sulla festa del Ringraziamento, una paginetta per ringraziare per la mia meravigliosa famiglia!

I am thankful for you18

-Per la rubrica di Micaela sulle card

card natale  40

-Per concludere….. la mia card di auguri!!!!

card Natale 30

Spero vi siano piaciuti!!!!

Alla prossima

Scrap&sport: baseball

Le feste sono passate ed è ora di ricominciare con le ispirazioni sportive….
Vi aspettereste il pattinaggio su ghiaccio e lo sci (di cui ho fatto scorpacciata, insieme a pandoro e torrone!!!) e invece no!!!
Voglio parlarvi di uno sport poco conosciuto in Italia, se non per i film made in USA: il BASEBALL!!!!
La definizione di Wikipedia è:
Il baseball (in italiano, sebbene non usato, pallabase)[1] è uno sport di squadra in cui due squadre composte da 9 giocatori si scontrano per 9 inning, nove riprese in cui le due squadre si alternano nella fase di attacco e di difesa. Il lanciatore (della squadra in difesa) lancia la palla verso il battitore (della squadra in attacco), che cerca di colpirla “in battuta” con la mazza di legno, in modo da avanzare in senso antiorario su una serie di quattro basi, poste agli angoli di un quadrato chiamato diamante, e tornare infine al punto di partenza (casa base), dove ha diritto a segnare un punto per la propria squadra, cosa che la squadra in difesa, composta oltre che dal lanciatore da altri giocatori posti in diversi punti del campo, cercherà di impedire eliminando il battitore facendo giungere la palla ad una base prima del battitore oppure semplicemente afferrando al volo la palla battuta.
 
L’immagine che ho scelto è quella della squadra nazionale maschile che, udite udite, ha vinto il Campionato Europeo!!!! Bravi ragazzi!!!!!!!

Quando ero piccola piccolissima, poi c’era un cartone animato giapponese che io adoravo!!! Si chiamava “Pat, ragazza del baseball”, che parlava di una ragazza, appunto, che giocava nel massimo campionato maschile di baseball, unica donna in un mondo “maschilista”.
Ricordo pochissimo del cartone, ma mi piaceva davvero molto!!!
Le parole da cui mi sono fatta ispirare sono:
1) Diamante: è il campo in cui si gioca! Per questa parola, ho scelto una foto della mia cucciola, e l’ho scrappata riempiendola di “diamanti”, ovvero di strass, ben più economici ;)!!!
2) Run: è la corsa che il battitore fa per fare punti. Non potevo non scegliere una delle tante foto di Lorenzo, in perenne movimento!!!!
3) Home: La casa madre è la base “finale”, quella che bisogna raggiungere per fare il punto! Ho scelto le foto delle passate feste natalizie, passate con famiglia e amici e ho usato un famosissimo aforisma come titolo. Perch, in fondo, la casa è proprio il posto in cui abbiamo il nostro cuore!!!
Speriamo di avervi ispirate anche questa volta!
Alla prossima
Luisa